Edifici per lo sport e il tempo libero, Palestra di arrampicata, Italia, Alto Adige, Bressanone
“Vertikale“, palestra di arrampicata
“Vertikale“, palestra di arrampicata
“Vertikale“, palestra di arrampicata
“Vertikale“, palestra di arrampicata
“Vertikale“, palestra di arrampicata
“Vertikale“, palestra di arrampicata
“Vertikale“, palestra di arrampicata
“Vertikale“, palestra di arrampicata

“Vertikale“, palestra di arrampicata

Luogo

Italia, Bressanone

Architetto

Dr. Arch. Wolfgang Meraner /
Dr. Arch. Martin Mutschlechner
Innsbruck, Austria

Dati

Durata progetto:
Settembre 2011 - Aprile 2012

Durata montaggio:
Ca. 9 mesi

Descrizione dell’opera

  • Frener & Reifer è capocommessa per la progettazione e realizzazione di una “Palestra di roccia” quale parte del recupero architettonico dell’ ”AREA PRIEL”.
  • L’obiettivo è la realizzazione di una particolarissima facciata dallo sviluppo tridimensionale realizzata in lamiera forata d’alluminio e la cui altezza è di 16.500 mm.

Innovazioni / Sfide

  • Superfici di grandi dimensioni della facciata in acciaio e vetro.
  • Struttura portante di tubature passanti in acciaio con un'altezza massima di 16,5 m fissate solo in alto e in basso.
  • Protezione frangisole grazie ad una facciata in lamiera a sospensione sotto forma di lamiere traforate tridimensionali dotate di fissaggio esternamente invisibile.