HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
Facciata esterna in metallo illuminata
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA
850 elementi finestrati di diverse dimensioni
Copertura in vetro con pannelli isolanti, anche triangolari
Copertura in vetro con pannelli isolanti, anche triangolari

HQ DURST PHOTOTECHNIK SPA

Luogo

Bressanone, Italia

Architetto

monovolume

Dati

FRENER & REIFER
tempi di montaggio:
01.2018 – 12.2018

FRENER & REIFER
tempi di progettazione:
11.2017 – 04.2018
FRENER & REIFER è responsabile di tutti i lavori di progettazione, realizzazione e installazione della facciata esterna in metallo, della copertura in vetro e altro ancora per la nuova sede centrale Durst.
L’edificio dalla forma organica della nuova sede Durst si distingue soprattutto per la facciata metallica, caratterizzata da 850 elementi finestrati, illuminati e disposti a formare un motivo che richiama la forma dei pixel, e per la copertura in vetro da 850 m2 costituita da circa 250 pannelli isolanti di diverse dimensioni, alcuni dei quali di forma triangolare.

Descrizione dell’opera

The contract for the facade comprises approx. 7,000 m2

  • Facciata esterna in lamiera di alluminio verniciata a polvere da 2.800 m2 con elementi finestrati di diverse dimensioni illuminati da 850 LED
  • Struttura in legno lamellare da 1.800 m2 come elemento portante della facciata
  • Copertura in vetro da 842 m2 costituita da circa 250 diversi pannelli isolanti, alcuni triangolari
  • Facciata a montanti e traversi da 1100 m2 al pianterreno
  • Facciata fronte cortile a montanti e traversi sfaccettata da 1.250 m2, facciata in vetro incurvata al sesto piano
  • Diverse porte scorrevoli, una porta scorrevole automatica, una porta girevole
  • Lucernari e un ponte di collegamento in acciaio e vetro

Innovazioni / Sfide

  • Tempi estremamente brevi tra la fase di progettazione e quella di realizzazione e montaggio
  • Geometria a forma libera della facciata in metallo, costituita da migliaia di diversi componenti singoli
  • Transizione complessa della copertura in vetro, dapprima verticale poi orizzontale
 
« Torna alla descrizione del progetto